Best_virtual_reality_porn_Virtualporn360_-_2015-10-02_00.41.08-500x268

In Arrivo la rivoluzione del Porno, La realtà virtuale

Il mondo del porno ha sempre fatto da traino per le innovazioni tecnologiche. Al mondo hard sono dovuti il boom delle videocassette durante gli anni 80 e quello di internet e degli strumenti per la trasmissione e la visualizzazione di filmati hard della seconda metà degli anni 90.

Oggi assistiamo ad un’altra spettacolare innovazione: la realtà virtuale.

Indossando dei visori è possibile avere la sensazione di trovarsi sospesi su di un grattacielo, a pochi metri da una incantevole cascata oppure tra le mani di una meravigliosa donna o di un uomo possente a seconda dei propri desideri.

In un attimo ci si ritrova al centro di una scena ad altissimo contenuto erotico, provando la sensazione di potere toccare i protagonisti del film, guardando ciò che accade con gli occhi del protagonista.

Chi non ha sognato di vivere una di quelle magnifiche scene carica di bollente sesso che si vedono nei film hard?

VirtualPornC’è chi desidera di entrare in una gang bang, chi invece vuole vedere una bionda e una bruna avvicinarsi a lui con il sorriso di chi non vuole altro che sesso oppure c’è una donna che vede due maschi superpalestrati decisi a montarla in modo selvaggio e magari contemporaneamente. Adesso si può.

Già oggi sono disponibili molti video porno con la qualità della realtà virtuale.

Si trovano sui siti di video porno più diffusi al mondo grazie ai servizi di streaming che in alcuni casi sono gratuiti sia per consentire ai visitatori di provare le sensazioni regalate da queste nuove tecnologie sia per testare sul campo e migliorare la qualità del prodotto. Il futuro, che in parte è già presente, prevede sicuramente la possibilità di godere di questi filmati grazie a due canali di distribuzione. Il primo è il web, anche se al momento il livello di velocità di streaming non permette un’altissima qualità del prodotto.

L’altro è tramite la tv satellitare che ormai è riuscita a raggiungere altissimi livelli di qualità di immagine. I costi variano e varieranno a seconda dei servizi offerti. Sostanzialmente sono due le possibilità. Il pagamento per la visione di un singolo video o di un filmato che si può scegliere liberamente all’interno di grandi cataloghi, oppure acquistare degli abbonamenti che variano a seconda dei propri gusti.

Il dispositivo necessario per sprofondare nel mondo del porno tridimensionale è il visore. In commercio ne esistono diversi tipi e qualità, a partire da quelli costruiti in cartone, in vendita a pochi euro, fino ai più evoluti che arrivano a costare, per ora, circa 700,00 euro. Utilizzarli è semplicissimo, è sufficiente inserire il proprio smartphone nel vano posto nella zona anteriore del visore e far partire il video. A seconda del modello scelto l’audio viene diffuso dallo stesso dispositivo mobile oppure saranno le cuffie integrate al VR a trasmettere i caldi effetti sonori del filmato hard. Un giorno arriveranno anche i wired gloves (guanti) e la cybertuta. Il futuro del porno è già qui.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>